Software disponibile sull'ambiente linux


Elenco per categoria. L'indicazione "n.i." indica che quel software non è ancora stato installato.

Premessa

Se si conosce il nome di un comando (ad esempio ls), in genere si può ottenere informazioni con il comando man (ad esempio man ls).

Un altro comando è info con cui si accede alla documentazione in formato info, ad esempio info ls. Per poter utilizzare l'ambiente "info" conviene dare prima un'occhiata ai comandi principali: info info,

Altra documentazione è spesso disponibile a partire dalla cartella /usr/share/doc/ o /usr/doc/.

Il comando rpm -q -a presenta a video l'elenco dei pacchetti "rpm" installati sulla macchina. Quasi tutto il software presente è stato installato come pacchetto "rpm". L'informazione presentata a video è del tipo: pacchetto-versione. Per capire in quale pacchetto è contenuto un comando si può operare come segue (ad esempio per il comando ls)

$ which ls
/bin/ls
$ rpm -q -f /bin/ls
fileutils-4.0-21
$ rpm -q -i fileutils
Name        : fileutils                    Relocations: (not relocateable)
Version     : 4.0                               Vendor: Red Hat, Inc.
[...]
$ rpm -q -l fileutils
/bin/chgrp
/bin/chmod
/bin/chown
[...]
/bin/ls
[...]
/usr/doc/fileutils-4.0
[...]
$

In questo esempio il comando rpm -q -f cerca il pacchetto che contiene il file specificato; rpm -q -i presenta alcune informazioni sul pacchetto (versione, autore, breve descrizione, ...); rpm -q -l mostra l'elenco completo dei files che compongono il pacchetto. Per maggiori dettagli: man rpm.

Non tutti i prodotti sono però disponibili come pacchetti rpm. Un esempio per tutti è StarOffice. Nella maggior parte dei casi tali programmi sono posizionati in /usr/local/bin.

Gli ambienti grafici gnome e kde prevedono in molti casi l'accesso alla manualistica per mezzo dei propri menù


Accesso a Internet

Il modo più tipico per accedere ad internet avviene tramite l'uso dei ben noti browsers. Questi permettono l'accesso a dati disponibili secondo vari protocolli: ipertestuale (http), file transfer protocol (ftp), posta elettronica (mailto), usenet news (news). Se si intende accedere alle liste di discussione (usenet news), ricordarsi di definire come News (NNTP) server quello del Cilea. Per alcuni programmi di accesso a usenet (tra cui "rtin") si utilizza a questo scopo la variabile di environment NNTPSERVER (attualmente è: newsserver.cilea.it). Una serie di tools vecchio stile (ftp, telnet, archie, lynx, rtin) per l'accesso a internet permette comunque l'accesso da terminali non grafici.
Nota: I PC del laboratorio utilizzano un indirizzo IP privato, e quindi non possono in generale accedere direttamente a nodi internet esterni; sarà in tal caso necessario effettuare preventivamente un collegamento al server bpserv (ssh bpserv).
wget
Si tratta di un utilissimo comando per scaricare interi siti web o costruire mirrors ftp. Utile anche per scaricare off-line grossi files, con la possibilità di riprendere trasferimenti precedenti non portati a termine. Oltre ai soliti manuali in linea c'e' anche una veloce introduzione in italiano di Giorgio Pasini Ruffoni.
Netscape
Netscape communicator (browser internet). Richiamabile con il comando netscape.

Lynx
Browser internet utilizzabile da terminali vt100, o console non grafiche. Molto utile nelle situazioni in cui non si ha a disposizione una stazione grafica.

Links
Un altro browser che come lynx non richiede l'avvio dell'ambiente grafico. E' più accurato di lynx nella resa delle pagine.

Konqueror
Browser internet molto completo integrato nell'ambiente desktop KDE. È possibile inserire una URL nella finestra "Indirizzo" del file manager di Kde, oppure inserire l'URL nella finestra che compare con la sequenza ALT-F2.

rtin
Interfaccia full-screen testuale per accedere a usenet (protocollo news)

Ambienti integrati per l'ufficio

È disponibile il pacchetto StarOffice versione 5.2 in italiano della SUN Microsystems. Si tratta di un ambiente integrato molto simile ad Office della MicroSoft. In particolare offre un programma di editoria simile a Word, compatibile con i documenti Word (almeno a livello di base); un database; un foglio elettronico ed altro. Per poter essere utilizzato deve essere prima installato a cura di ciascun utente con il comando /home/misc/office52/program/setup (deve essere attivo l'ambiente grafico X: kde o gnome). Nota: L'installazione si riferisce all'utente, e NON al PC da cui viene fatta. Al termine dell'installazione l'ambiente StarOffice viene attivato con il comando soffice. Viene anche aggiunta una voce nel sottomenù "Personal" all'interno del menù principale di KDE.


Calcolo Scientifico

compilatori e altri strumenti di sviluppo
Sono presenti naturalmente svariati compilatori, tipici di ambienti unix/linux: C (gcc), fortran (g77), umb-scheme (versione base di LISP), guile, ...

Linguaggi interpretati come le shell (bash, tcsh, sh, csh, ksh,...) e linguaggi più potenti come perl, Tcl/Tk, python, ...

Debuggers: gdb e xxgdb. Vedi anche i comandi strace, strings, ldd, ...

octave
Laboratorio di calcolo matriciale e molto di più, perfettamente compatibile con in noto Matlab, ma dotato di licenza aperta (GPL, disponibile anche in italiano).

Java
Versione 1.3 della IBM (Java2). Sono presenti gli ambienti SDK (IBMJava2-SDK) e JRE (IBMJava2-JRE). Si trova installato in /opt/IBMJava2-13, è quindi necessario indicare la path completa, oppure includere /opt/IBMJava2-13/bin e/o /opt/IBMJava2-13/jre/bin nella propria PATH.


Calcolo Simbolico

MuPad versione 2.0.0
Sviluppato presso l'Universita' di Paderborn, e' un codice piuttosto interessante per il calcolo simbolico in generale, ed è distribuito gratuitamente per uso didattico oppure a scopo di ricerca (ma non per uso commerciale). Il comando mupad attiva MuPad in modalità solo testuale, mentre il comando xmupad ne attiva la versione grafica.

Editoria elettronica

TeX, LaTeX, AmsTeX.
Il programma pi\`u usato per l'editoria elettronica in matematica. un help ipertestuale pu\`o essere reperito in rete a questo indirizzo.


Visualizzazione e conversione documenti MS-Word

Ed altri formati MicroSoft (Excel, ecc.).
wv (ex mswordview) versione 0.6.0.
Conversione da formato "word 8" (.doc) ad "html". Da scaricare da "ftp://ftp.freshmeat.net/pub/rpms/wv/".


Visualizzazione documenti in vari formati

Acrobat Reader versione 4.0
Visualizza documenti con estensione "pdf"; comando: acroread file.

Grafica: visualizzazione, manipolazione, creazione

The GIMP.
Programma di tipo photo-shop.

Image Magick.
Programma di manipolazione immagini (aggiunta cornici, ecc.) Si attiva con comandi tipo "display", "convert",... Risulta utile in particolare se si vuole automatizzare un certo effetto grafico per mezzo di uno script, utilizzando la funzionalità non interattiva dei comandi. L'elenco dei comandi e relativa documentazione si ottiene con man ImageMagick.

xv.
Programma interattivo di visualizzazione e conversione di immagini.

Povray.
Raytracer per sintetizzazione di scene realistiche.


Codifica/decodifica, conversione e compressione

Uudeview.
Permette la conversione di vari formati di codifica utilizzati negli attachment di posta elettronica e nelle news: uuencode, xxencode, BinHex, Base64. Consente anche la ricostruzione di files decomposti in piu' segmenti. Per informazioni: man uudeview, man uuenview.

uudecode/uuencode.
Programma standard di conversione binario <-> testo da utilizzare per inclusione in messaggi di posta elettronica (vedi uudeview).

compress/uncompress.
...

gzip/gunzip.
Programma di compressione (estensione .gz) e decompressione

Multimedia

Xanim.
Visualizzazione filmati in formati vari: mpef, fli, mov, avi,... Per il suono è necessario utilizzare la console della workstation.

realplayer verisone 7.
Visualizzazione di filmati e/o audio in formato "real-video" o "real-audio", l'estensione tipica per tali files è rm o ram. Esecuzione con realplay file.
play.
per la riproduzione di files sonori in vari formati (vedi man sox.
playmidi.
per la riproduzione di files sonori in formato midi (vedi man playmidi.


Giochi

Si possono trovare alcuni giochi nella directory /usr/games, altri (che utilizzano la grafica X) si trovano in /usr/X11R6/bin, ad esempio: xbill, altri sono inclusi nei desktop kde e gnome, accessibili dal menu'

Ecco un elenco di giochi disponibili.

Freeciv (civilization).
Si tratta di una versione "libera" del ben noto "civilization". Comprende una componente "server" (che si esegue con il comando civserver [-f <savefile>]) e di una componente "client", da eseguire (per ciascun giocatore) con il comando civclient [-t <tileset>]. Il "server" può essere acceduto via rete, quindi ciascun giocatore può usare un computer diverso. Una estesa documentazione si può reperire presso il sito ufficiale di Freeciv.

Gnuchess (scacchi).
Programma di scacchi, si lancia con xboard, che attiva una interfaccia grafica con il programma vero e proprio. Informazioni con man gnuchess e man xboard. Notare che xboard può essere utilizzato come interfaccia per il gioco degli scacchi via internet.

Startrek.
Vecchio programma non grafico, si lancia con /usr/games/trek, informazioni con man trek.

Adventure games.
Ecco un elenco di adventure classici, tutti basati su un interprete di zcode stile INFOCOM. Alcuni di questi si avviano con il loro nome ed utilizzano l'interprete frotz che non richiede la grafica X. Il comando infocom fornisce un elenco dei giochi presenti e come eseguirli. Un altro interprete per gli stessi giochi e' xzip.

xmame.
Emulatore di giochi arcade (sala giochi) un elenco si ottiene con l'opzione "-list" o "-listfull". Il comando xmame -x11-mode 0 gioco apre una finestra X, mentre xmame gioco utilizza lo schermo pieno.

Crittografia

Gnupg
Versione con licenza GPL del noto PGP (pretty good privacy). Di potenza equivalente ed in gran parte compatibile. man gpg
openssh
Programma di connessione compatibile con ssh (versioni 1 e 2) con flusso dati criptato. Sostituisce il noto "telnet".

Emulazione di altre macchine

[non installati al momento]
Dosemu
Emulazione dos in una finestra X. Attualmente il drive C: corrisponde ad una hdimage in sola lettura, utile per il boot, mentre il driver D: corrisponde alla directory unix /var/dos in cui è possibile leggere/scrivere. Da una terminale X, dosemu si attiva con il comando xdos. Vedi anche le man pages.

Commodor 64
Emulazione di Commodore 64 e Vic20. Documentazione con man vice. Alcune immagini so trovano in /usr/local/emulators/C64. Ulteriori informazioni si trovano a questo link locale. Parecchi programmi per Commodore si possono reperire a questo indirizzo.

Spectrum zx80
Emulazione di vari tipi di Spectrum Sinclair. Informazioni si ottengono con man xzx, si attiva con il comando xzx. Alcune immagini so trovano in /usr/local/emulstors/z80. Parecchi programmi per Spectrum si possono reperire a questo indirizzo.

Apple2: xgs
Emulazione di appleII. L'emulatore xgs si lancia con il comando xgs e richiede la grafica X; alcune informazioni si trovano in /usr/local/emulators/Apple2/xgs/ e un po' di immagini di dischi in /usr/local/emulators/Apple2/images. Potete visitare questo sito con una montagna di vecchi programmi per apple.

Apple2: apple2 (console)
Emulazione di appleII specifico per Linux con processore Intel. Utilizza la libreria svgalib, e quindi è necessario essere sulla console. Si lancia con apple2; è necessario preventivamente creare un file di nome .apple2 nella propria home, ad esempio copiando il file /usr/local/emulators/Apple2/apple2/local.apple2. Alcune immagini di dischi si trovano in /usr/local/emulators/Apple2/images.

Effetti speciali

Xnest
Apre una finestra X in cui viene eseguito un intero "server X". Ecco un esempio:
[da inserire]
Xvnc
Permette di aprire un Desktop X "virtuale" a cui è possibile connettersi in qualunque momento e da qualunque luogo (ad esempio da casa). Naturalmente però il computer deve rimanere acceso :-). Si compone di alcuni programmi: NOTA: la componente "client" di Xvnc è disponibile anche per windows, come anche la componente "server". Inoltre un desktop virtuale precedentemente attivato può essere raggiunto anche da un browser compatibile java (es. Netscape o I.E.) per mezzo dell'URL http://nome-macchina:porta, dove la porta è un intero che si ottiene sommando il numero di display all'intero 5900 (da verificare!).

Job control...
Comandi come: at, oppure l'uso del proprio "crontab" permettono di eseguire un comando in un momento futuro specificato, oppure periodicamente nel tempo. Questi hanno senso solo sul server "bpserv".